martedì 3 maggio 2011

GNUDI DI RICOTTA E SPINACI DI SILVIA

Ciao a tutti, eccomi qua!! In seguto ad un calo creativo e temporale ho chiesto di nuovo aiuto a voi per rimpolpare un pò il blog. L'aiuto mi arriva da Silvia, con una ricetta della quale non immaginavo l'esistenza...
Ecco qua!!
_____________________________________________________

Questa ricetta è perfetta se avete ospiti vegetariani:

INGREDIENTI

Ricotta (300g)
Spinaci (300g)
Uova (3)
Farina
Noce Moscata
Sale q.b

PER GRATINARE:
Burro
Latte
Passata di pomodoro
Carota, sedano, prezzemolo.

PREPARAZIONE

Cuoci gli spinaci in una padella, per poi triturarli finissimi, una volta triturati aggiungi la ricotta (soggocciolata), e l'uovo, il sale e la noce moscata, fino ad avere un composto che ti consenta di creare delle polpettine non troppo sode e non troppo molli, (ho messo le dosi ma io poi vado sempre ad occhio). Passa le polpettine nella farina (giusto un velo) e poi bollile per pochi secondi, come si fa con gli gnocchi.

Una volta sbollentanti tutti gli gnudi, infornali in una pirofila con la besciamella e il sugo di pomodoro che hai fatto nel frattempo.

Lascia cuocere fino a quando non è tutto dorato e appetitoso!

Lascia che il tutto si freddi un po' prima di servire, come si fa per le lasagne.

In alternativa, puoi condire gli gnudi con burro e salvia, ma io personalmente li preferisco infornati, perchè poi sono ottimi anche da freddi il giorno dopo.