lunedì 14 settembre 2009

SUSHI

Provenienza - Giappone


Ragazzi! Questa è un pò lunga come ricetta da spiegare, ma ne vale la pena, ovviamente per gli appassionati di sushi, come lo sono io e le mie amiche!
Per loro, con l'aiuto di Valentina ne abbiamo preparato tantissimo. Ma basta perdersi in chiacchiere, ecco cosa dovete fare...

Per Nigiri, Maki e Sashimi a volontà

INGREDIENTI
Per 5 persone, ne viene tanto!

Accessori
  • Una stuoia di bamboo
Per il sushi
  • Una confezione di alghe nori (5 alghe)
  • Un pacco da 500 gr. di riso per sushi giapponese (se no va bene il riso Roma)
  • 70 ml di aceto di riso,
  • 20 gr di zucchero
  • Un pizzico di sale.
  • 600 gr salmone
  • 200 gr tonno
  • Un avocado
Per condire
  • Un tubetto di wasabi.
  • salsa di soia.
Consigli

Tutti le cose giapponesi (stuoietta, alghe, aceto, riso, wasabi) io le ho comprate all'Asian market in via Galliari 15.
Il pesce invece l'ho preso a Porta Palazzo ed in questo modo ho risparmiato parecchio. Poi me lo sono fatto tagliare per fare il carpaccio, perchè farlo da soli è difficile.

PREPARARE IL RISO
il riso deve essere sciacquato bene sotto acqua corrente fino a che l'acqua non viene limpida.

si mette poi in un tegame con circa 600 ml d'acqua, si porta ad ebollizione e si lascia cuocere scoperto per 4-5 minuti a fuoco basso, si copre poi il tegame e si abbassa la fiamma.

Facciamo cuocere altri 4-5 minuti.
Si leva dal fuoco e si fa raffreddare per una decina di minuti. intanto prepariamo il composto di aceto, sale e zucchero.
Poi la versiamo sul riso e lo e lasciamo raffreddare.


Nigiri
Fare dei cilindretti di riso e pressarli bene con le mani. Adagiarci sopra le fettine di tonno o salmone.


Maki
Stendete sulla stuoietta il riso, salmone e avocado in questo modo



Poi arrotolare la stuoia, cercando si stingere il più possibile e fare un rotolino. Mettere un pò in frigo, in modo che si compatti e poi tagliare a fettine con un coltello affilato.


Sashimi
Disporre il pesce avanzato (avanzerà!) in un piatto.


Questo è il risultato del duro lavoro...devo ammettere che mi ha dato grande soddisfazione!




2 commenti:

Salva ha detto...

mm l'ho mangiato qua e lá in qualche party come spuntino. Non male!
Ma con il sushi ci si sazia?? :)

Comunque, la ricetta la proveró un giorno!

Un abbraccio,
Salva :)

Miriam Lanza ha detto...

Beh dipende quanto ne mangi!!!
Baci!