FALAFEL ISRAELIANI E HUMMUS - UN TUFFO IN MEDIORIENTE

I falafel sono un piatto di origine mediorientale (Egitto?) dove sono ampiamente diffusi. Io li conosco e apprezzo per averli mangiati già molti anni fa in Israele quando in Italia non erano ancora conosciuti. I falafel sono polpettine di ceci o fave, deliziosi per la presenza di spezie e per la croccante frittura. Che si sa che fritto tutto è buono...

Falafel - Polpette mediorientali vegane
Falafel - Polpette mediorientali vegane
Il piatto che più mi piace della cucina israeliana sono i falafel. Polpette vegetariane di ceci di origine mediorientale. Nonostante in Israele si mangino ormai ricette raffinate e provenienti da ogni paese, io resto sempre legata a questo piatto povero e buonissimo grazie alle spezie ed alla croccante frittura.

Da poco sono tornata da Israele, un paese bellissimo pieno di storia e di vita dove vive metà della mia famiglia.

Come souvenir vi lascio quindi la ricetta dei falafel, che conquisteranno tutti per il loro gusto esotico e deciso.

INGREDIENTI X4 PERSONE
  • 400 Gr di Ceci secchi
  • Una cipolla
  • Un mazzetto di prezzemolo
  • Due spicchi d'aglio
  • Un cucchiaino di cumino
  • Un cucchiaino di coriandolo in polvere
  • Farina q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe nero q.b. 
  • Olio di arachidi 1 l per friggere
PREPARAZIONE

La sera prima di preparare i falafel, mettete i ceci secchi a bagno.
Iniziate quindi la preparazione all'indomani scolandoli e sbucciandoli. Trasferiteli quindi nel frullatore e tritateli insieme alla cipolla, aglio, prezzemolo, il coriandolo (semi) macinato, il cumino, un pizzico di pepe e il sale; tritateli fino ad ottenere un impasto omogeneo e fine.

Lasciareli riposare in frigo per un'ora.

Formate delle polpettine della dimensione di una pallina da ping pong e friggetele in abbondante olio bollente girandole delicatamente per 4 minuti circa.

Se l'impasto è troppo molle e non riuscite a fare le polpette, potete aggiungere poca farina per renderlo più compatto.

Quando le polpette sono ben dorate toglietele e asciugatele con la carta assorbente.

COME SI MANGIANO I FALAFEL

Il modo tipico di mangiare i falafel è all'interno della pita, pane arabo vuoto dentro, per intenderci, questo qui sotto nella foto. Si taglia a metà e si imbottisce con i falafel, pomodori, cipolla, insalata e salsine varie.

Alcuni salse tipiche per accompagnare i falafel all'interno della pita, oppure in un piatto:

HUMMUS:
  • Una scatola di ceci (400gr)
  • 1/2 limone o un lime
  • Un cucchiaio di olio d'oliva extravergine
  • Uno spicchio d'aglio tritato
  • 1 cucchiaino di sale
  • 2 cucchiai di tahina
  • 1 ciuffetto di prezzemolo fresco
  • Un cucchiaino di paprika 
    hummus - purè di ceci mediorientale
    hummus - purè di ceci mediorientale
PERPARAZIONE

Frullate insieme tutti gli ingredienti, ad eccezione del prezzemolo e della paprika. Trasferite tutto in una coppetta. Guarnite con un filo d'olio e la spezia che preferite ed il prezzemolo.
Qui potete scatenare la fantasia...

Ad esempio qui ho messo paprika e menta.

Potete anche in centro fare una depressione e mettere un cucchiaio di ceci tenuto da parte e lo zathar (spezia israeliana).

Altre salse e salsine con cui mangiare i falafek

Pita - Pane arabo
Pita - Pane arabo
Ed è tutto qui! Buon apettito, in ebraico בתיאבון