giovedì 7 dicembre 2017

RACCOLTA DI RICETTE PER CHANUKKA'



Buongiorno a tutti!
La prossima settimana, il 12 dicembre per la precisione, inizia la festa ebraica di Chanukkà, conosciuta anche con il nome di Festa delle luci o Festa dei lumi, durante la quale accendiamo la Chanukkià.
Spero che mi perdonerete se non nè spiego qui l'intera storia, ma è complessa e Wikipedia la spiega benissimo qui. Sappiate che tra le altre cose si è verificato un miracolo su un olio sacro, motivo per il quale si usa mangiare durante la festa cibi fritti.
Ecco alcuni spunti interessanti tra le mie ricette per preparare e mangiare fritti per un motivo, oltre a quello della loro bontà :-)
Chanukkà Sameach (buon Chanukkà) a tutti!!!


LATKES - FRITTELLE DI PATATE

Ricetta ebraica presa dal libro della nonna!

INGREDIENTI (per sei persone):
  • 6 patate
  • 2 uova 
  • 2 cucchiaini di fecola
  • 1 piccola cipolla
  • 1 pizzico di lievito in polvere
  • sale, pepe
PREPARAZIONE:

Grattuggiate le patate e tritate la cipolla. Perchè le patate non anneriscano unitevi, appena grattate, un pizzico di bicarbonato.
Mescolate tutti gli ingredienti e versate l'impasto a cucchiaiate nell'olio bollente. Una volta cotte asciugatele con la carta assorbente e servitele calde.
Wow!!

FRITTELLE DI MELE

Noi l'abbiamo fatte senza zucchero nell'impasto, ma solo una spolverata sopra...non vengono tanto dolci, ma a me piacciono così! Se le volete addolcire aggiungete un pò di zucchero nella pastella

INGREDIENTI:
  • 2 mele renette
  • 150 gr di farina
  • 2 uova
  • 200 ml di latte
  • zucchero da spolverare sopra
  • un pizzico di sale
PREPARAZIONE:

Preparare la pastella sbattendo con lo sbattitore i tuorli, il latte e la farina setacciata e un pizzico di sale, finchè il composto non sarà omogeneo e senza grumi.
Lasciare l'impasto a riposare coperto per mezz'oretta.

Poi montate a neve le chiare ed unitele alla pastella (se decidete di mettere lo zucchero, questo è il momento di aggiungerne 20gr) facendo attenzione a non smontarle.

Sbucciate le mele e togliete il torsolo. Tagliate fettine dello spessore di circa mezzo cm.
Passatele nella pastella e friggetele in abbondante olio.

Una volta dorate su entrambi i lati, toglietele e ponetele sulla carta assorbente. Una volta asciutte, cospargere con lo zucchero e servire calde...

Va beh, una volta all'anno si può fare!!!

:-)

Nessun commento: