venerdì 13 dicembre 2013

SPAGHETTI DI SOIA CON VERDURE - LA CINA E' VICINA

Buonasera amici! Ogni tanto ho voglia di fare esperimenti culinari internazionali e mi piace tanto andare nei minimarket etnici per comprare ingredienti strani.

L'ultima volta ho preso gli spaghetti di soia. Nulla di che, ma non è un alimento che di solito preparo.
Mi sono dunque inventata gli spaghetti classici dei ristoranti cinesi e sono venuti molto buoni!
Ecco la ricetta per farli anche a casa vostra!



INGREDIENTI (x 4):
  • 1 Pacco di spaghetti di soia
  • 2 carote
  • 1 zucchina
  • mezzo peperone
  • mezza cipolla
  • una manciata di mandorle
  • Soia q.b.
  • Un cucchiaio di olio
PREPARAZIONE:

Affettate la cipolla e soffriggetela. Cuocete le verdure tagliate a julienne, aggiungendo acqua se necessario. Non salate che poi aggiungiamo la soia che è salata!
Intanto fate bollire una pentola d'acqua e cuocete gli spaghetti secondo le tempistiche indicate sul pacchetto.
Scolateli e buttateli nella padella in cui avete cotto le verdure.
Aggiungete soia in abbondanza, assaggiando di tanto in tanto per controllare di non esagerare.

Servite caldi e mangiate OBBLIGATORIAMENTE con le bacchette!!!

giovedì 31 ottobre 2013

FUSILLI CREMOSI ZUCCHINE E ZAFFERANO

Ciao a tutti!

Oggi siamo alla vigilia di un weekend lungo e ci si potrà finalmente sbizzarrire in cucina.

Io, per quanto mi riguarda, me ne vado tre giorni a Padova e Venezia e conto di tornare con la pancia piena e qualche nuova idea da sperimentare.

Sicuramente berrò molti Spritz.

In ogni caso per oggi vi posto questa pasta semplice e veloce, ideata per una sera che non avevo tempo di cucinare.

Ecco qui!

INGREDIENTI X 5:
  • 500 Gr di fusilli
  • 500 Gr di zucchine
  • 1 cipolla
  • 1 bustina di zafferano
  • Una manciata di mandorle
  • Una manciata di uvette
  • 1 vaschetta di formaggio spalmabile, tipo Philadelphia
  • Sale e pepe
PREPARAZIONE:

Affettate la cipolla e soffriggetela.
Aggiungete poi le zucchine tagliate a pezzi piccolini (io le ho tagliate e metà e poi a rondelle). Salatele e portatele avanti con la cottura, aggiungendo anche acqua se necessario, e quando siete a buon punto mettete lo zafferano, le mandorle a pezzettini e le uvette.
Mettete a bollire l'acqua e cuocete la pasta.
Scolatela e buttatela nella padella dove ci sono le zucchine, con un goccio d'acqua di cottura ed unite il Philadelphia amalgamando bene il tutto. Aggiungete il pepe e agguiustate di sale...

Ed ecco in nostri fusilli sono pronti!

Buon appetito e alla prossima!

sabato 7 settembre 2013

DOLCE LIGHT ALLO YOGURT E MELOGRANO (PER ROSH ASHANA')

Buongiorno a tutti!

Come promesso, anche se leggermente in ritardo..ecco la ricetta di Rosh a Shanà (il capodanno ebraico) ideata da mio papà.

Questi dolci al cucchiaio sono buonissimi ed hanno il pregio di essere molto semplici da fare e sono anche "abbastanza light"!!

Ma bando alle chiacchiere: shanà tovà a tutti. Vi auguro un anno dolcissimo e pieno di soddisfazioni.



INGREDIENTI:

P.S. Non ci sono le dosi, regolatevi a seconda di quante coppette volete fare e dalla loro dimensione.
  • (Non è un ingrediente, ma...) Coppette di plastica trasparenti da 100 gr circa.
  • Yogurt greco (noi abbiamo usato addirittura quello light).
  • Miele
  • Melograno
  • Digestive
  • Succo di frutta ai frutti rossi
PREPARAZIONE:

Nelle coppette mettere 2 Digestive più o meno delle dimensioni della coppetta e bagnare leggermente col succo di frutta (eliminare l'eventuale succo in eccesso).
A lato mescolare lo yogurt greco con un pò di miele in modo da renderlo dolce e poi metterlo nella coppetta sopra i biscotti e guarnire con chicchi di melograno.
Infine mettere in frigo per un'oretta e servire ben freddi.

Gustateli a Rosh aShanà o quando preferite...sono buonissimi sempre ;-)

Buon 5774 a tutti!




sabato 6 luglio 2013

BUCATINI MEDITERRANEI CON POMODORINI CONFIT

Questa meravigliosa ricetta che vi presento oggi, è merito della cuoca Raffaella che me l'ha cucinata un mesetto fa, per una fantastica cena tra amiche.

Sotto le nostre notevoli pressioni ci ha svelato i suoi segreti culinari, ed oggi io li svelo a voi.
Da leccarsi i baffi!
Ecco a voi...

INGREDIENTI

bucatini
olio
aglio
acciughe
pomodorini secchi
tonno in scatola
pomodorini pachino
peperoncino
pane grattuggiato

PREPARAZIONE

Sciogli un po' di acciughe nell'olio, dove è stato fatto scaldare l'aglio.

Una volta sciolte, si aggiungono i pomodorini secchi tagliani a julien. Infine, il tonno sgocciolato (pochino: io ne ho messo 100 grammi per 5!).

Intanto, nel forno si stanno caramellando i pomodorini pachino tagliati a metà latitudinalmente (il fondo separato dalla parte sopra, per intenderci), spolverati con pochissimo sale (che nel sugo non c'è: tonno, acciughe, etc sono già molto saltati) e coperti con alcune cucchiaiate di zucchero e con un po' di origano.

Conviene partire proprio dai pomodorini confit, perchè in forno devono stare almeno 10 min (volendo anche solo opzione grill).

Una volta cotti i bucatini, si fanno saltare in padella con il sugo e alla fine si aggiungono i pomodorini pachino confit (caramellati).
Volendo i pomodorini si potrebbero fare saltare in padella col sugo invece di farli caramellare, ma confit sono più buoni :-)
 
Per chi ama il piccante, ci sta molto bene del peperoncino!
Ovviamente in una pasta così il parmigiano non ci sta, ma ci va il pan grattato fatto abbrustolire in padella con un poco d'olio, finchè non si scurisce un po' (senza farlo bruciare...).
Si prepara in padella prima e si mette in una ciotola a tavola, come il parmigiano.
 
Ed ecco qui! Mi scusi Raffaella per essere stata così lenta a pubblicare la ricetta e grazie ancora per la fantastica serata!

sabato 8 giugno 2013

TOMINO AL CARTOCCIO CON NOCI PECAN

Ciao a tutti!
Dopo un pò di silenzio eccomi di nuovo qui.

Dovrete scusarmi, ma sono stata presa da altre questioni e anche da problematiche relative all'acquisto del mio dominio.

Mi ero finalmente decisa, ho scelto il nome, l'ho pagato, ma non riesco ad attivarlo...che nervi!
Per un pò dovrete continuare a seguirmi qui.

Ma andiamo al dunque: ecco una ricetta deliziosa, ma talmente semplice, che non so neanche se si possa classificare come ricetta.

Di sicuro però è molto golosa e dà grande soddifazione.
Ed ecco qua...

INGREDIENTI:
  • 1 tomino per persona
  • Rucola
  • Pepe
  • Noci pecan q.b. vanno bene anche quelle normali)
  • Stagnola (non è un ingrediente, ma serve!)
PREPARAZIONE:

Su un quadrato di carta stagnola (abbastanza grande perchè ci si possa richudere il tomino), mettete un tomino (per l'appunto), cospargete di pepe e di noci pecan tritate.

Chiudete il pacchettino ed inforate nel forno preriscaldato a 200° per 10-15 minuti.

Intanto in un piatto mettete la rucola tritata. Estraete i tomini dal forno e adagiateli nel piatto...
Risultato semplicissimo e delizioso!!

Buona cena a tutti e a presto!
 

sabato 4 maggio 2013

MUFFIN SALATI COI FIORI DI ZUCCA DI ELENA

I muffin salati con i fiori di zucca sono un modo originale per usare un ingrediente delizioso e delicato.  

 

Ciao a tutti i miei amici, sono tornata con una nuova ricetta, ma questa volta il merito è tutto dell mia amica Elena, che ha fatto questi meravigliosi Muffin salati ai fiori di zucca ed è stata così carina da condividercela!

Muffin ai fiori di zucca
Muffin ai fiori di zucca

Ricevo la ricetta e la pubblico volentierissimo, perchè adoro i fiori di zucca, soprattutto impanati e fritti, chiaramente (In un'altra pagina del mio blog potete trovare una versione alternativa light dei fiori di zucca fritti, ovvero ripieni e al forno).

Questa è una nuova idea per gustarli in un modo diverso. I muffin salati a me piacciono sempre moltissimo e questa è una splendida variante.

Ma non perdiamoci in chiacchiere, preparate il forno e lo stampo per i muffin! Ecco la ricetta!

INGREDIENTI
  • 3 uova
  • 200 g di farina
  • 100 g di parmigiano grattugiato
  • 100 ml di latte
  • 100 ml di olio di semi
  • lievito in polvere (io ho usato quello per la pizza)
  • 15 fiori di zucca (ma ci puoi mettere tutto quello che ti pare: peperoni, zucchine, acciughe, altro formaggio)
  • sale e pepe q.b.

PREPARAZIONE


Prima di tutto ho lavato i fiori di zucca, li ho asciugati con delicatezza, tolto il pistillo, tagliati a striscioline e messi da parte.

Ho preparato l'impasto sbattendo le uova con il latte, ho aggiunto l'olio, la farina setacciata, il lievito e alla fine il parmigiano.

Ho aggiunto i fiori di zucca, amalgamato bene e messo l'impasto in una sac à poche, ho rivestito lo stampo da muffin con i pirottini e li ho riempiti di impasto fino a circa un centimetro dal bordo. Ho infornato in forno (già caldo) a 180° per circa mezz'ora.
Ed ecco fatti dei fantastici muffin salati ai fiori di zucca! Grazie Elena per avermi mandato la ricetta!!!

domenica 21 aprile 2013

NOODLES CON VERDURE

Ciao a tutti!
La scorsa settimana mi era venuta un sacco voglia di cibo asiatico...quindi sono andata all'asian market in via Galliari 15, Torino.
Non ha una grandissima scelta, ma si trova l'indispensabile ed è vicino a casa.. :-)

Ho preso un pò di cose carine, come la salsa agrodolce piccante, tanto amata l'estate scorsa in thailandia, degli udon e poi i noodles.



Li ho fatti così:

INGREDIENTI  X 4:

- Un pacco di noodles
- 2 zucchine
- 2 scalogni
- 1 carota
- 1 peperone grande
- 500 ml d'acqua
- 1 cucchiaio di soia
- sale

PREPARAZIONE:

Tagliate tutte le verdure a julienne e poi mettete a soffriggere lo scalogno. Poi aggiungete le verdure e portate a cottura quasi completa. Aggiungete un pò di sale.

Aggiungete l'acqua e poi buttate i noodles. Tempo di cottura 3 minuti.
Una volta cotti potrebbe esserci un pò d'acqua in eccesso, ed allora serviteli scolandoli un pò.
Condite con la soia e buon appetito!!

(Mangiare con bacchette!)



sabato 23 marzo 2013

VOL-AU-VENT CON FONDUTA SAVOIARDA

Era tanto tempo che avevo voglia di fare la fonduta, sopratutto da quando avevo frequentato un corso di cucina dove ci avevano insegnato a farla...e quindi per questa volta ho deciso di preparare dei Vol-au-vent con fonduta.

I Vol-au-vent si prestano ad essere riempiti con molti ripieni, mousses e formaggi, ma secondo me i migliori sono assolutamente quelli a base di formaggio fuso, in accoppiamento anche con altri ingredienti. Ad esempio sarebbero perfetti da aggiungere a seconda dei gusti: dei funghi, tartufo, noci, nocciole, erbette...

Vista quindi questa voglia di formaggio fuso, ho colto la palla al balzo di un invito a cena per fare i Vol-au-vent con fonduta...ed ecco a voi la ricetta, che è stata molto apprezzata da tutti, inutile dirlo!

Fonduta francese da mettere nei Vol-au-vent
Fonduta francese da mettere nei Vol-au-vent
INGREDIENTI:
  • Vol-au-vent (10-12)
  • 250 gr di latte intero
  • 2 tuorli
  • 20 gr di burro
  • 200 gr di fontina
  • pepe bianco q.b.

PREPARAZIONE:

Tagliate la fontina in cubetti e mettetela a bagno per almeno 2 ore (io l'ho messa mezz'ora ed è venuta bene lo stesso :-P ).

Poi sciogliete a fuoco basso in un pentolino col latte il burro ed il formaggio, mescolando continuamente.

Aggiungete poi i tuorli e mescolare una mezz'oretta, finchè si addensa a sufficienza.
Spolverate col pepe.

In fine mettete la fonduta nei Vol-au-vent e poi ripassateli in forno...sono una bomba, me li mangerei adesso!

Fatelo voi: buon appetito e buon sabato a tutti!

Vol-au-vent con fonduta
Vol-au-vent con fonduta
Ed ecco il giusto panorama da vedere mentre si gusta la fonduta. Una montagna innevata, la neve, il sole Rocher de l'aigle di Monginevro.

  Montgenevre - Rocher de l'aigle
Montgenevre - Rocher de l'aigle