sabato 15 novembre 2014

RISOTTO PERE E GRUYERE DOP

Ciao a tutti!!
Come dicevo nella ricetta precedente, ho avuto modo di partecipare ad il fantastico concorso #noiCHEESEamo offerto da switzerland-cheese, che mi ha dato la possibilità di conoscere due ottimi formaggi svizzeri.

In una giornata autunnale ho ricevuto un curioso pacco contenente due belle fette di l'Emmentaler DOP e di Le Gruyère DOP...


Che regalo gradito!
Intanto sono due formaggi che pensavo di conoscere ed invece non conoscevo per niente!

L'Emmentaler è dolce e delicato ed ha i buchi proprio come quello dei cartoni animati...ottimo anche per i bambini. Per partecipare al concorso, ho preparato una semplice torta salata agli spinaci, ma con una marcia in più!

Ma la vera scoperta è stato il Gruyère. E'un formaggio davvero buonissimo e bello stagionato! E'ottimo sia fuso in tantissime ricette, sia per essere mangiato in un gustoso aperitivo, magari accompagnato con miele e marmellatine come piace a me!

Ho deciso di farci un risotto buonissimo, con Gruyère, cipollotti, noci e pere. Ecco la ricetta!

INGREDIENTI x4:
  • 350 gr di riso 
  • 1 litro di brodo
  • 2 bicchieri di vino bianco secco
  • 4 cipollotti
  • 350 gr di Gruyère
  • 2 pere Kaiser
  • Una manciata di noci
  • Sale, pepe e noce moscata q.b


PREPARAZIONE:

In un'ampia padella mettetete un filo d'olio ed i cipollotti tagliati finemente. Farte rosolare ed aggiungete il riso, facendolo tostare finchè non sarà traslucido. Una volta tostato sfumate col vino bianco.

Aggiungete le pere a pezzetti e continuate la cottura bagnando col brodo. Verso i 2/3 della cottura aggiungete il formaggio precedentemente grattugiato (lasciatene da parte 2 cucchiai) e le noci spezzettate.

Mentre terminate la cottura aggiungete il sale il pepe ed un pizzico di noce moscata ed in ultimo i due cucchiai di formaggio lasciati da parte.

Servitelo poi al dente e all'onda, ovvero abbastanza fluido.
Una volta pronto servite caldo e gustate tutta questa ottima formaggiosità!!

sabato 8 novembre 2014

TORTINO DI SPINACI CON L'EMMENTALER

Cucinare le torte salate è un'ottima soluzione per quando si ha poco tempo e si deve preparare qualcosa di goloso da portare a casa di amici.

Partecipando al concorso #noiCHEESEamo offerto da switzerland-cheese ho avuto la fortuna di poter dare una marcia in più a questo classico con l'ottimo formaggio svizzero Emmentaler DOP, quello coi buchi per intenderci!

Ecco la ricetta della torta salata di spinaci!


INGREDIENTI:

- 1 rotolo di pasta brisee
- 250 gr di ricotta
- 500 gr di spinaci surgelati
- 1 uovo
- 250 gr di Emmentaler
- 2 cucchiai di parmigiano grattugiato
- noce moscata q.b.
- sale
- pepe

PREPARAZIONE:

Prerescaldate il forno a 180°- 200°

Bollite gli spinaci in acqua salata, scolarli e stizzarli bene.

Metteteli in una terrina e mescolateli con l'uovo, l'Emmental tagliato a cubetti, la ricotta e il parmigiano. Salate, pepate ed aggiungete la noce moscata.

Le quantità di parmigiano, sale, pepe e noce moscata sono secondo i vostri gusti...quindi vi consiglio di assaggiare e decidere!

Mettete la pasta brisee in una teglia tonda, riempite con il composto appena preparato ed infornate!

Cuocete per 30 minuti nel forno a 180°.

Voilà..pronta da servire!!

lunedì 29 settembre 2014

SALATINI DI ROSH ASHANA' - MELE, MIELE E GORGONZOLA

Buongiorno a tutti,
carissimi amici!

Ecco un nuovo spunto per quanto riguarda le ricette ebraiche...

Da poco è passato Rosh aShanà, il capodanno ebraico, ed è cominciato per noi un nuovo anno.

Ci si augura nel festeggiare che l'anno a venire sia dolce come il miele e per questo si usa mangiare le mele col miele.

Per una mia amica ne ho fatto una rivisitazione, in chiave ancora più golosa, e credo che il risultato sia stato ottimo!

E' semplice, come la maggior parte delle mie ricette, e ve la regalo con l'augurio che l'anno che viene sia per voi splendido e dolcissimo...

INGREDIENTI

Un rotolo di pasta sfoglia, meglio se quadrata
Una confezione di Gorgonzola
Una/due mele
Una manciata di noci
Miele q.b.

PREPARAZIONE

Taglia a quadrati la sfoglia e disponili su una teglia, distanziati in modo che quando cuociono non si attacchino.
Su ogni quadratino metti un paio di pezzetti di mela, precedentemente sbucciata ed irrorata di limone per non farla annerire.
Sopra metti un pezzetto di Gorgonzola e la noce.
Inforna nel forno preriscaldato seguendo tempi e temperatura indicate sulla confezione della pasta sfoglia.

Servi ben caldi, con il miele a parte che ogni ospite potrà dosarne la quantità desiderata.
E non resta dunque che augurare....

Shanà tova u metukka a tutti!!!!
Buon 5775!! :-)

venerdì 1 agosto 2014

TORTA AL CIOCCOLATO DEL BAR

Un tempo frequentavo un bar, dove facevano una Torta al cioccolato fondente MERAVIGLIOSA .
E a voi svelo la ricetta...io l'ho servita con la panna montata!!



INGREDIENTI
200 gr cioccolato fondente
80 gr di burro
100 gr di zucchero
4 uova

PROCEDIMENTO
- Sciogliere il cioccolato e il burro in un pentolino a fuoco molto basso.
- Togliere dal fuoco ed aggiungere, mescolando molto bene, zucchero e uova.
- Far cuocere, nel forno preriscaldato, una ventina di minuti a 180°.


Io l'ho servita con la panna montata...decisamente interessante! :-)

NEW YORK CHEESECAKE AL FORNO AI FRUTTI DI BOSCO O ALL'ARANCIA

Direttamente da New York arriva la ricetta della cheesecake al forno ai frutti di bosco o all'arancia, la mia torta preferita che preparo ad ogni compleanno!


Dopo un pò di latitanza mi faccio perdonare così, con la ricetta della cheesecake al forno! Chi di voi ha provato a fare questo dolce senza averne già la ricetta fra le mani si sarà scontrato con il grosso problema di trovarne la ricetta giusta, perchè pare ne esistano moltissime versioni parecchio differenti fra loro, soprattutto la versione cotta e quella cruda.
Io la faccio al forno, perchè non uso volentieri la gelatina/colla di pesce, che è necessaria per la versione a crudo.

New York Cheseecake ai frutti di bosco
New York Cheseecake ai frutti di bosco
Ecco quindi La ricetta per preparare il cheesecake al forno. La mia versione preferita è quella ai frutti di bosco, ma qui ne vedete anche una all'arancia.


INGREDIENTI:

Per la base:
  • 200 grammi di biscotti Digestive
  • 1 cucchiaio di zucchero
  • 100 grammi di burro
Per la crema:
  • 450 grammi di Philadelphia
  • 1 yogurt bianco
  • 2 uova intere
  • 150 grammi di zucchero
  • 2 cucchiai di succo di limone.
  • Marmellata al gusto preferito da spalmare sopra!
Preparazione

Sbriciolate finemente i biscotti e mescolateli al burro fuso ed allo zucchero. Con questo impasto foderate il fondo di una tortiera a cerniera ricoperta di carta da forno, premendo leggermente con il dorso di un cucchiaio.

Tenete la base in frigo il tempo di preparare la crema.
New York Cheseecake all'arancia
New York Cheseecake all'arancia

Preparate la crema sbattendo i tuorli con lo zucchero ed unite il Philadelphia e lo yogurt.

Montate a neve gli albumi e incorporateli alla crema. Versatela sulla base e ponete in forno a 180° (preriscaldato) per 50 minuti. In ogni caso la torta è pronta quando la crema si sarà un pò solidificata.

Mettere in frigo per almeno un'ora e poi spalmarci sopra la marmellata.

Fatto! BUUUUUUUUONA :-)

ZUCCHINE RIPIENE TONNO E RICOTTA

Ciao amici!

Ero alla ricerca di nuove ispirazioni e la mia amica Laura mi ha consigliato questa ricetta, che è anche abbastanza light...

Buona semplice e gustosa! Ve la regalo per questa giornata uggiosa.



INGREDIENTI (le dosi sono un po approssimative, bisogna andare a gusti e ad occhio):
  • 4 zucchine
  • 1 scatola tonno
  • 1 uovo
  • 125 ricotta
  • Una manciata di olive
  • Un cucchiaino di capperi
  • Un cucchiaio di pangrattato 
  • Due cucchiai di parmigiano
  • Mezza cipolla
  • Sale e pepe q.b.
PREPARAZIONE:

Tagliate le zucchine a metà per il senso della lunghezza e buttatele in acqua bollente salata.
Lasciatele per 10 minuti, in modo che si ammorbidiscano, ma che non si disfino.
Scolatele e fatele raffreddare.

Togliete la polpa con un cucchiaino, scavando un solco profondo (fate attenzione a non romperle).

Frullate grossolanamente gli ingredienti in una terrina inclusa la polpa della zucchina, lasciando da parte un pò di parmigiano e pangrattato.

Mettete il composto ottenuto nelle zucchine e cospargete con pangrattato e parmigiano.

Infornate per una ventina di minuti a 180°, fino alla doratura del ripieno.

Et voilà!!

P.S. Essendo avanzato del ripieno, l'ho messo all'interno di mezzo peperone tagliato a spicchi.
Inoltre ho approfittato del forno caldo per fare dei pomodori tagliati a metà con un pizzico di pan grattato, sale e olio.
Ho poi servito tutte le verdure insieme!

P.S. Come avrete notato sono appassionata di  Ricette con zucchine!

giovedì 31 luglio 2014

MOUSSE DI MELANZANE

Buongiorno a tutti!!
Oi oi oi oi, sapete di cosa mi sono resa conto??

Di non aver pubblicato la ricetta della mia famosa mousse di melanzane (derivatami dalla mamma, ma ormai è anche mia). Rimedio mentre aspetto di uscire finalmente di casa!!

INGREDIENTI

1 Melanzana
1/4 di spicchio d'aglio
un pò di maionese
1 uovo sodo
sale

PROCEDIMENTO

Cuocere la melanzana nel forno finchè non si abbrustolisce la buccia e dentro è morbida.
Sbucciarla (la pelle si dovrebbe togliere abbastanza facilmente)
Frullarla insieme all'uovo, aglio e maionese.
Lasciare raffreddare e mangiare col pane!!
E'davvero un pezzo forte di casa Vitali/Lanza, fatene buon uso!

Presto metterò altre Ricette con melanzane, che sono una delle mie verdure preferite!

N.B. Questa ricetta fa parte della serie salsine e mousse spalmabili, come:
Il guacamole e la salsa piccante messicana 
La salsa di yogurt
Il bagnetto verde
La mousse di tonno

sabato 12 luglio 2014

RISO VENERE SALMONE E AVOCADO

Buonasera a tutti!
Stasera vi voglio ispirare con una bella ricettina veloce, ma di sicuro effetto.
Questo riso infatti mi ha fatto guadagnare un sacco di complimenti, anche se è stato piuttosto rapido realizzarlo.

Ecco ingredienti e ricetta per prepararlo e fare un figurone!

INGREDIENTI (x 4):
- 300 gr di Riso venere
- 1 avocado
- 1 lime
- Pepe rosa
- 100 gr di salmone affumicato

PREPARAZIONE

Cuocete il riso e lasciatelo raffreddare.
Tagliate il salmone e l'avocado a pezzetti piccoli e metteteli nel riso.
Condite con il lime, olio, sale e pepe rosa.
Servite ed aspettate i complimenti!


sabato 21 giugno 2014

RICETTA BASE DELLE CREPES E FARCITURA CON FORMAGGIO CHEVRE, SALMONE E NOCI

Crepe con salmone e vino rosè
Crepe con salmone e vino rosè

Et volià le crepes

Buongiorno a tutti! Oggi vorrei condividervi una ricetta molto semplice, quella delle crepes. Semplice, ma fondamentale :-) Io adoro la Francia, i francesi ed il cibo francese e quindi le mangio sempre volentierissimo. 

Fin da quando ero piccola a casa mia veniva organizzata regolarmente la serata crepes...All'epoca mio papà ne faceva un bel pò a testa, che poi mangiavamo con formaggi vari, con ketchup e maionese (va beh ero una bambina) e poi con marmellata o nutella. Ed era una festa!

Qui vi propongo la ricetta base delle crepes che può essere usata per ripieni dolci e salati ed un ripieno a base degli ingredienti che, come avrete capito, adoro, ovvero il salmone, lo chevre, formaggio francese che mi piace tanto e le noci!

Ma non perdiamoci in chiacchiere! Ecco qui!

INGREDIENTI PER 8 CREPES:


  • 125 gr di farina 
  • 300 ml di latte  
  • 20 gr di burro
  • 2 uova

PREPARAZIONE

Setacciate la farina, mettetela in una ciotola ed aggiungete un pizzico di sale e il latte.
Mescolate molto bene finchè non saranno eliminati tutti i grumi.

Crepes in cottura
Crepes in cottura
Sbattete le uova a parte ed aggiungetele al composto insieme al burro fuso.
A questo punto coprite l'impasto e lasciatelo riposare mezz'ora in frigo.

In una padella antiaderente scaldate una noce di burro e poi una mestolata della pastella, facendo attenzione che si distribuisca in modo uniforme.

Fate cuocere circa un minuto (controllate che la crepe sia dorata) e poi giratela e fatela cuocere dall'altra parte. Una volta cotta mettetela in un piatto e passate alla seconda!

Crepes pronta per la farciture
Crepes pronta per la farciture

LA FARCITURA

Questa preparazione va benissimo per essere farcita con ingredienti sia salati che dolci ed io vi propongo:
  • 1-2 fette di salmone
  • Formaggio chevre
  • Noci
  • Pepe rosa
  • Rucola
Prendete una crepe già cotta e rimettetela nella padella. Iniziate a mettere sopra il chevre e fatelo sciogliere. Poi aggiungete gli altri ingredienti, tranne la rucola, chiudetela e fatela cuocere ancora un pò.
Servitela ben calda con la rucola per guarnizione (io l'ho accompagnata con un delizioso rosè).

Buon appetito e buon weekend a tutti!!

martedì 20 maggio 2014

LA PIZZA NIZZARDA - LA PISSALADIERE - ANTIPASTO VELOCE MEDITERRANEO

Buongiorno amici! Oggi voglio darvi una ricetta semplicissima della classica pizza nizzarda, la pissaladière, reinterpretata da me. Io la adoro ed è semplice, velocissima e gustosa, quindi la faccio spesso per cene e aperitivi. E poi mi ricorda Nizza, che è uno dei miei posti del cuore.

La mia pizza nizzarda, la pissaladière
La mia pizza nizzarda, la pissaladière

Questo è un mio adattamento, semplicissimo e sfizioso, da offrire agli ospiti come antipasto!

INGREDIENTI:
  • 1 pasta delle pizza confezionata (quelle del banco frigo), meglio rettangolare.
  • 2 scatolette di tonno all'olio.
  • mezza cipolla rossa
  • un cucchiaio di capperi
  • un cucchiaio di olive nere
  • pomodoro concentrato q.b.
  • rosmarino 
  • sale e pepe q.b.

PREPARAZIONE:

Stendete la pasta e mettete gli ingredienti sulla pizza in modo che non rimangano aree senza condimenti. Cospargete con abbondante olio.

Infornate e cuocete secondo le tempistiche indicate sulla pasta...sfornate e mettete ancora un giro d'olio. Servite e mangiate calda o tiepida.

Buon appetito e buona giornata a tutti!

domenica 27 aprile 2014

LASAGNE DI MATZA' (PANE AZZIMO) PER PESACH - LA PASQUA EBRAICA

Buongiorno a tutti! In questa piovosissima domenica vorrei suggerirvi una ricetta che ho provato a fare per Pasquetta, che cade sempre durante la Pasqua ebraica - Pesach, nella quale non è permesso mangiare cibi lievitati, compresa la pasta.

Ho deciso di sperimentare una ricetta di lasagne di matzà presa da Labna, un sito di ricette ebraiche  tantissimo e pieno di spunti davvero interessanti.

In ogni caso visto che mi piace personalizzare le ricette ci alcune modifiche rispetto gli ingredienti originali.

Allora visto che Pesach è finita, per gli ebrei questa è un'ottima idea per finire la matzà (pane azzimo) avanzata dalla festa e per tutti gli altri è l'occasione di provare nuovi gusti!



INGREDIENTI (per 4-6 porzioni)
  • 1 cipolla rossa
  • 500 g di spinaci surgelati
  • 500 g di ricotta
  • una mozzarella
  • olio q.b
  • sale e pepe q.b.
  • noce moscata
  • una manciata di mandorle spelate
  • una manciata di uvette
  • 6/8 fogli di matzà (pane azzimo, che può essere tranquillamente trovato nei supermercati più forniti)
  • Teglia 20x20.
PREPARAZIONE

Affettate la cipolla, mettetela a soffriggere con un filo d'olio e poi buttate gli spinaci. Fateli cuocere, aggiungendo acqua quando necessario. Salate, pepate e aggiungete a metà cottura le uvette e le mandore tagliate a metà.

Quando sono pronti toglieteli dal fuoco.

A parte, in una terrina capiente, mescolate gli spinaci, la ricotta, 1/2 mozzarella e la noce moscata. Aggiustate poi di sale e pepe.

A questo punto bagnate le matzot (plurale di matzà) con acqua calda e fate degli strati, altenandole con gli spinaci. Sopra l'ultima mettete la mezza mozzarella avanzata ed un filo d'olio.

Cuocete poi nel forno già caldo a 180° per mezz'oretta.

Servite calda e godetevela, che viene veramente buona!

domenica 30 marzo 2014

SASHIMI PHILADELPIA AVOCADO A MODO MIO

Ciao amici! Da molto tempo sono un'appassionata di pesce crudo e di sushi.
Il mio maki preferito è il Philadelphia Roll, ovvero salmone, avocado e Philadelphia.

Per una cena un pò speciale ho voluto reinterpretare questo piatto a modo mio, ottenendo a mio parere un ottimo risultato!

INGREDIENTI (x2 sashimi)
  • 300 gr di salmone - filetto
  • 1 avocado 
  • 3 manciate di riso venere
  • 1 lime
  • un paio di cucchiai di Philadephia
  • sale q.b
  • soia e wasabi a piacimento
  • Accessori: un coppa pasta

PREPARAZIONE

Tagliate il pesce e l'avocado a cubetti e irrigate con il lime e lasciatelo marinare per alcune ore.
Salate leggermente.
Cuocete il riso venere, scolatelo e fatelo raffreddare.
A questo punto mettete il coppa pasta su un piatto piano e disponete a strati:

riso
avocado
salmone 
Philadelphia (da spalmare delicatamente sopra al salmone. Ammorbiditelo prima, mescolandolo un pò)

Per ogni strato schiacciate bene in modo che resti tutto compatto.
Togliete il coppapasta e il risultato dovrebbe essere simile a questo, o anche meglio, era la mia prima volta!
 Gustate accompagnato da wasabi e soia! Buonissimo e di grande effetto.


domenica 23 marzo 2014

SPAGHETTI ALLA CHITARRA CON LA BOTTARGA

Ciao a tutti!
In questa domenica uggiosa l'ideale sarebbe preparare un piatto veloce e delizioso, che faccia pensare a quando ci sarà bel tempo e potremo andare al mare!
 
Io vi consiglio questa ricetta super semplice, ma davvero buona. Divertitevi!
 
INGREDIENTI X 4
Spaghetti alla chitarra, 400 gr
Un cipollotto
5 pomodorini
50 grammi di bottarga di muggine in polvere
Olio q.b.
Sale q.b.
Peperoncino secondo i gusti
Prezzemolo

PREPARAZIONE

Scaldate un filo d'olio, soffriggete il cipollotto finemente tagliato. Aggiungete poi i pomodorini, salateli e fateli cuocere finchè si saranno disfati.
Nel frattempo cuocete la pasta. 
Una volta pronta, scolatela al dente e buttatela nella padella coi pomodorini ed il cipollotto.
Aggiungete sopra la bottarga, il prezzemolo ed il peperoncino. Saltate con un filo d'olio e servite caldi.
MMMMMM che fame che mi è venuta!!